Piastre di base per ombrelloni

Quando si sceglie un sistema parasole, non si pensa che una piastra di base ombrellone possa anche essere qualcosa di pregio estetico, oltre che necessario e funzionale. La base deve assicurare la stabilità del parasole e deve garantire l’assoluta sicurezza di chi lo utilizza. Deve inoltre dare la possibilità di poterlo muovere o inclinare a seconda del bisogno. Unopiù è riuscita a trovare soluzioni belle, ricercate ed eleganti anche in questo caso.

Base ombrellone pietra per SUNNY, dunque, in prestigiosa pietra Serena 40 x 40 kg 35 con cannotto di ferro zincato oppure con cannotto verniciato a polveri nei colori blu notte, bordeaux o verde foresta.

LIPARI si completa con una base ombrellone ferro zincato e verniciato a polveri che può essere nella misura 60 x 60 per ombrelloni da 250 x 350 - 300 x 300 - Ø 350, oppure 75 x 75 per ombrelloni da 300 x 400 - 400 x 400 - Ø 400. I colori disponibili sono bianco o grafite.

L’ombrellone quadrato MARTIN è provvisto di un sostegno laterale completo di piastra di base parasole predisposta per contenere quattro pesanti mattonelle 50 x 50 di cemento granagliato. L’equilibrio e l’assetto dell’ombrellone sono garantiti dalle quattro mattonelle del peso di circa kg. 20 cad. che si inseriscono nella piastra di base. In questi due modelli si può utilizzare il piano di base per appoggiarvi elementi decorativi come vasi o fioriere che, oltre ad aumentare la stabilità dell’ombrellone, offrono originali soluzioni estetiche.

Sistema completamente diverso, ma in un certo senso affine, è la rivoluzionaria SHIBUYA, una pergola composta da due unità cubiche in grado di offrire differenti gradi di mobilità e flessibilità in quanto composta da un’unità fissa e da una base ombrellone ruote. Anche se non può definirsi esattamente un ombrellone, va comunque menzionato tra le alternative Unopiù per la protezione dal soleggiamento.

Sconto del 25% su tutte le collezioni disponibili e in più il trasporto standard te lo regaliamo noi!